sabato 18 gennaio 2014

Jorginho è fatta, Bastos in arrivo, Capoue quasi

Il Napoli di Benitez si rinforza.


Il mercato di gennaio è notoriamente avaro di trasferimenti clamorosi. Le squadre sono nel pieno della stagione, gli equilibri consolidati per cui è difficile che qualche giocatore di primo livello possa lasciare la squadra di appartenenza. Il Napoli, però ha cominciato a cercare rinforzi, già da settembre. Benitez aveva ben chiaro che la squadra azzurra andava rafforzata e completata.
La difesa aveva bisogno di un centrale efficace , il centrocampo di interpreti più vicini al modulo di gioco dello Spagnolo, i terzini di fascia dovevano avere caratteristiche difensive che nè Maggio, nè Zuniga nè tanto meno Armero possiedono.


Malgrado le difficoltà i rinforzi stanno arrivando.


Il primo nella lista di arrivo è Jorginho del Verona, non una prima scelta di Benitez che avrebbe preferito Gonalons del Lione, ma tutti conoscono come è andata a finire la storia del mancato trasferimento del Francese. Il Brasiliano del Verona, però ha ampi margini di crescita e il vantaggio di giocare da sempre in Italia, per cui non ci dovrebbero essere periodi di ambientamento da scontare.
In dirittura d'arrivo anche l'esterno Bastos ex Lione. Il forte calciatore di origine brasiliana, ma di nazionalità francese è un pò uscito dal giro tanto che attualmente gioca negli Emirati Arabi nella sconosciuta squadra dell'Al Ain; Benitez, però conta di recuperarlo nella piena efficienza di un paio d'anni fa.


L'ultimo colpo del Napoli dovrebbe essere Etienne Capoue del Tottenham, stesso manager di Bastos, mastino di centrocampo, acquistato quest'anno dal Tottenham , ma impiegato saltuariamente complici alcuni infortuni. Anche il neo allenatore degli Spurs, Sherwood non ha in grande considerazione il calciatore francese, ma il Tottenham non vorrebbe rimetterci troppi soldo a qualche mese di distanza dall'acquisto del calciatore.
Trattativa in corso con Bigon a Londra anche per qualche altyro possibile affare: Vermaelen, Agger!