giovedì 30 ottobre 2008

Napoli campione

Napoli, Napoli campione era il grido che risuonava, molti anni sulle gradinate del San Paolo ( che a proposito ieri ci ha fatto tremare per l'ennesima volta, quando abbiamo visto spegnersi le luci).
Ebbene quel grido, ritorna oggi forte e prepotente.
Al di là di ogni aspettativa, sorprendendo, forse anche il più accanito dei tifosi, il Napoli oltre a comandare la classifica, vince e diverte.
La partita di ieri con la Reggina è stata esemplare.
Sulla carta impegno facile,ma di solito sono proprio queste partite che fanno cadere le squadre inesperte.
Insomma un pò di preoccupazione per un impegno, magari preso alla leggera c'era.
Quante volte proprio l'ultima in classifica ti gioca lo scherzetto?
E poi proprio il Napoli dell'anno scorso aveva perso molti punti con le "piccole".
La squadra azzurra,però è scesa in campo con la giusta"fame" e concentrazione. La Reggina non ha avuto scampo sovrastata in ogni settore del campo.
E che dire di Denis che ne butta dentro tre?
Esaltazione allo stato puro.
E domenica?
Domenica con il Milan,il Napoli giocherà con la consapevolezza di essere forte e in forma, senza l'assillo di dover vincere per forza.
E' solo il Milan che ha da perdere.
E quando non hai niente da perdere che la vittoria è più vicina.