lunedì 24 agosto 2009

Napoli, da rifare la prima!

Gergo cinematografico per sottolineare la prima sconfitta del Napoli 2009/2010.
Eppure gli Azzurri sono stati superiori al Palermo dello spocchioso Zenga (era antipatico pure da giocatore), ma alla fine zero punti.
Sfortuna?
Un pò sì, indubbiamente, ma anche i vecchi errori che tornano a galla.
Grande possesso di palla fino alla trequarti , ma poche volte l'attacco del Napoli si presenta pericoloso davanti al portiere avversario.
In trasferta, specialmente può capitare che anche la squadra avversaria abbia le sue buone occasioni che se sfruttate spiegano le sconfitte.
L'ho detto più volte a me sto 3 5 2 non mi convince per niente.
Nel mondo lo giocano in pochissimi e in Italia riesce a farlo solo la Samp solo perchè ha un certo Cassano che mette l'attaccante di turno faccia a faccia con l portiere avversario.
Ecco, in mancanza di esterni fuoriclasse l'unico modo per far funzionare il 3 5 2 è avere un trequartista da favola.
Cassano sarebbe la soluzione dei mali del Napoli.
Illusioni meglio non farsene.Cassano non verrà.