venerdì 17 ottobre 2008

Perchè il Napoli vincerà lo scudetto

Sì il Napoli vincerà lo scudetto, forse non quest'anno, ma prossimamente.
Le ragioni?
Gli scudetti si vincono principalmente per la forza economica che permette di acquistare i migliori giocatori e di avere più peso politico.
Storicamente sono state Juventus, Milan e Inter quelle più ricche e quindi le squadre con il maggior numero di scudetti.
Ma la situazione oggi è diversa, anche grosse richhezze non bastano per gestire una squadra di calcio di alto livello, ci vogliono grossi introiti da parte delle televisioni e in più in generale dal mercato che si apre intorno alle singole squadre.
E qui nasce il primo intoppo.
Il calcio italiano viene ritenuto poco spettacolare per cui non interessa ai grandi network internazionali che non vi investono. Le televisioni italiane possono poco e con i meccanismi di mutualità arrivano le briciole. In Italia,poi l'industria del "tarocco" è fiorentissima per cui si incassa poco anche dai gadget, magliette e così via.
Allora direte tutta questa premessa cosa c'entra con il Napoli?
C'entra,perchè a livello Italiano si vincerà con squadre di giovani talenti e in questo sono avanti Napoli, Udinese , Lazio e Fiorentina.
Invece l'Inter tra poco non potrà più sopportare il grosso debito pregresso (vista anche l'attuale crisi economica), Il Milan sta adottando la tattica del Napoli anni 60 comprando vecchi campioni,con grossi ingaggi, ma questo non porta risultati,la Juve ha dovuto rifondare la squadra,ma è pressata perchè l'ambiente vuole subito i risultati per cui sta comprendo dissennatamente giocatori di medio livello, sbarazzandosi di giovani talenti come Nocerino e Palladino.
Tra le squadre "virtuose" il Napoli è quella con i migliori giovani, con maggiori potenzialità di investimento, con più tifosi anche sparsi per il mondo, tra l'altro molto attaccati alla squadra, ed ha inoltre un'ottima dirigenza. L'unico tasselllo mancante è il peso politico ( vedi le ultime decisioni con la chiusura delle curve), ma credo che si stia lavorando anche a quello.
Insomma il futuro è del Napoli.